Taraxacum officinale Weber

Nomi comuni: Tarassaco, Dente di leone, Piscia cane, Piscialetto, Soffione


Pianta erbacea perenne, appartenente alla famiglia delle Compositae, può raggiungere i 15-30 cm di altezza

Appartiene alla famiglia delle Asteraceae.

Portamento

Emicriptofita rosulate (H ros)

Lo stelo è eretto, privo di foglie ed internamente cavo.

 

 

 

Foglie

Le foglie, disposte in rosetta basale, hanno margine seghettato a denti larghi. Generalmente di colore verde-erba, hanno un picciolo evidente e talora largamente alato.

 

Fiore

Fiori ermafroditi, ligulati, di colore giallo, sono riuniti a formare un’ infiorescenza a capolino. L’involucro è munito di squame rivolte verso il basso.

La pianta fiorisce da febbraio a maggio.

 

 

Frutto

I frutti sono acheni con pappo.

 

 

 

 

Ambiente e Distribuzione

Ambiente: boschi radi, prati concimati, ruderi. I limiti altitudinali sono compresi tra 0 e 1700 m s.l.m.

La specie è Circumboreale. In Italia è comunissima in tutto il territorio.

La specie si trova in Riserva negli aspetti di incolti e ambienti antropizzati.

 

 

Proprietà

La radice è usata, in erboristeria, come diuretico, lassativo, amaro e tonico o anche come surrogato del caffè dopo essere stata essiccata, tostata e macinata. I fiori si usano in preparati per pelli con efelidi oppure a scopo decorativo per guarnire insalate fatte anche con le foglie. I boccioli possono essere messi sotto sale, aceto e olio.

Curiosità

Il nome del genere, Taraxacum, deriva dal greco tarakè, che significa “scompiglio”, e akòs, che significa “rimedio”, ed è riferito alle proprietà depurative e disintossicanti della pianta. Il nome comune “soffione” è dovuto, invece, all’aspetto dall’ infiorescenza quando sono presenti i frutti, perchè basta un soffio per farli volare in aria.


BIBLIOGRAFIA:

Museo del Fiore

Archivio Interattivo del Museo del fiore

Riserva Naturale Monte Rufeno

a cura di Gianluca Forti

Foto dell’archivio interattivo del Museo del fiore

© 1999 – Museo del Fiore – Comune di Acquapendente (VT)