Oggi è il primo maggio e certamente negli altri anni quasi nessuno di noi avrebbe detto #iorestoacasa.

Al di la della festa del lavoro, e anche oggi siamo al lavoro, Maggio per noi di Acquapendente (Aquesiani) assume un valore e un sapore particolare che vorremmo comunque non solo ricordare ma ravvivare.

Il “MAGGIO” per noi è una pianta speciale chi ci accompagna da sempre per tutto il mese, una pianta di libertà (http://museodelfiore.it/?p=809) e una pianta che dal medioevo è ricordata nelle nostre famose ceramiche come il pregevole bacile della “frasca o fiorata di maggio” conservato presso il Museo della città” (https://museodellacitta.eu/iorestoacasa-catino-con-scena-cavalleresca/?fbclid=IwAR2kt3iJfo-S2edlt0euII2hCduiggV29g23bFlZfk2TkOhk8wnmBe_7rZE), ceramiche che proprio in questi anni gli studiosi stanno evidenziando come nel secolo passato degli specialisti ci hanno “spacciato” per gli allora “cinesi” della ceramica “rivenduta” per orvietana e di altre città altisonanti … neanche avessimo la peste o il coronavirus.

Dell’importanza e dei piaceri del “MAGGIO” del resto ce ne parla anche Giovanni, non l’evangelista ma di “Aldo, Giovanni e Giacomo” (https://www.facebook.com/aldogiovanniegiacomo/videos/273016927190593/UzpfSTEwMDAwMjAyMTgwNjYxODoyODkzMzg3NTc0MDcxOTQx/), ma la Ginestra è comunque citata in letteratura dalla Bibbia al Leopardi e oltre.

Maggio è poi il mese della ripresa piena delle attività contadine e delle atmosfere che si intersecano con il mese mariano, atmosfere e tempi ora un po’ dimenticati ma che riaffiorano in questa poesia che oggi ci ha inviato il nostro amico Vincenzo (https://www.facebook.com/vincenzo.meschini.1/posts/2587661064834590), come augurio di tempi migliori letta, da lui per il nonno viterbese di cui porta il suo stesso nome e che la scrisse nella metà del secolo scorso.

ASCOLTA LA POESIA:

Maggio però è per noi soprattutto la Festa della Madonna del Fiore o del ciliegio e dei suoi magnifici PUGNALONI (link interno sito nostro e/o pro loco)… e la comunità non potrebbe non festeggiare i suoi Pugnaloni.

Un primo invito è stato già diramato dalla PRO LOCO per realizzare in famiglia o condominio I PUGNALONI DA CASA, un piccolo mini mini Pugnalone e poi di condividerl:

(https://www.facebook.com/PugnaloniAcquapendente/photos/a.713680525408274/2715235191919454/?type=3&theater).

Scatto fotografico durante le fasi di lavorazione dei Pugnaloni (2018)

Restate collegati perché a breve avremo con la Pro Loco altre novità e proposte da farvi … per una nuova festa di libertà e aperta a tutti anche “a le tempe de le coranavirus” … #staytuned.

Oggi vi segnaliamo due pillole di #iorestoacasa e invitiamo voi, appassionati di piante, giardinaggio e non solo, a partecipare da casa a due belle iniziative on line di due importantissimi orti botanici italiani:

– l’Orto botanico di Padova (che ci riaccomuna a GIROLAMO FABRIZI e i suoi studi sulle pillole di Fabrizio di cui ci ha parlato il Dott. Tommaso Araceli all’interno della rivista ARCHEONOTES n°3 curata da ArcheoAcquapendente) con la manifestazione RISVEGLI 2020, già segnalata ieri, dal 30 aprile al 3 maggio:

http://www.ortobotanicopd.it/it/risvegli-2020?fbclid=IwAR2OGQM0vXK5uz4ZujqcJS6E5ZQT6B_R00adst2uRU48th5w2XCKT_QigAQ

– l’Orto botanico di Napoli con la manifestazione VIRTUAL PLANTA 2020 dall’1 al 3 maggio:

https://www.facebook.com/groups/1075575052813543/

 

Buon San Giuseppe lavoratore a tutti … e speriamo a molto molto presto!!!

 

 

#iorestoacasa   #laculturachecura   #laculturanonsiferma   #GIOVALOVESNATURE   @PugnaloniAcquapendente   @prolocoacquapendente   #fareretetraimusei   @museodelfiore   @museodellacittadiacquapendente   @ortobotanicopd   @musmepadova    #lenuvolescienza   @anmsitalia   @icomitalia