Migrazioni

spettacolo Museion itinerante nel giardino del Museo

Museo del fiore – Torre Alfina (Vt) 

domenica 12 giugno 2022

[scarica la locandina]

Domenica 12 giugno sarà la volta del Museo del Fiore di Acquapendente ospitare l’evento in cartellone per l’edizione 2022 di Museion.

L’appuntamento, previsto per le ore 16.30, consentirà al pubblico di assistere allo spettacolo teatrale Migrazioni, Storie di donne, uomini e destini nella drammatizzazione, a cura della compagnia Teatro Studio, dei testi di Euripide, Eschilo ed Erri de Luca.

La compagnia grossetana porterà in scena una performance che, rinunciando alla struttura drammaturgica classica, si sviluppa secondo uno schema del tutto non convenzionale, nel quale sei attori – tre donne e tre uomini – un musicista e una guida, ‘viaggeranno’ lo spazio di rappresentazione insieme al pubblico, raccontando ognuno la propria storia.

A guidare il flusso della narrazione il Capitano del vascello, che accoglierà nel suo scafo clandestini di ieri e di oggi, in un viaggio migrante fra i testi classici e le cronache contemporanee fatte di sbarchi e speranze disilluse. Si narrerà di mare, viaggi, rotte, arrivi e partenze, per non dimenticare tutte le vittime delle migrazioni.

In scena gli attori Daniela Marretti, Luca Pierini, Enrica Pistolesi, Irene Paoletti, Mirio Tozzini e Cosimo Postiglione, per la regia di Mario Fraschetti e la scrittura scenica di Daniela Marretti, con musiche, clarinetto e voce, di Francesco Melani.

Appuntamento al Museo del Fiore di Acquapendente, Casale Giardino, Torre Alfina – Frazione di Acquapendente (Vt).

La partecipazione alle iniziative è gratuita, con prenotazione obbligatoria.

 

Museion è parte del progetto “SIMULABO 6.0” ideato dal Sistema museale del lago di Bolsena e realizzato con il sostegno della Regione Lazio, per Biblioteche, Musei e Archivi – Piano annuale 2021, L.R. 24/2019.

 

COME PRENOTARE E AVERE MAGGIORI INFORMAZIONI

Coop. L’Ape Regina al numero 388 8568841 (anche whatsapp), oppure eventi@laperegina.it