[vc_row][vc_column][vc_column_text]

Oggi per le pillole di #iorestoacasa vi proponiamo un possibile e semplice “laboratorio casalingo” prendendo spunto da quello che sta facendo da un po’ di tempo la nostra cara amica Elena.
Ogni giorno osservando dalla finestra lei annota su un taccuino cosa cambia nell’albero che vede e poi anche lo fotografa … e trovate le fotografie dei giorni e settimane che passano sul suo diario.
Ci dice che sulla sua quercia cominciano a vedersi da qualche giorno le foglioline, magari qualcuno di voi le ha viste svilupparsi già da settimane in altri posti diversi o con querce di altre specie diverse da quella di Elena. La cosa che comunque vi accumunerà è in questi giorni vedere ogni singolo giorno come velocemente si svilupperanno e riempiranno la chioma che comincerà a mettere al vento anche i suoi fiori.
Vi proponiamo questo esercizio e annotate le novità, e se volete inviateci o taggate le vostre foto con @museodelfiore per interpretare insieme le vostre osservazioni familiari. Poi nei prossimi giorni cercheremo di capire anche quali querce state osservando da casa vostra.
Le querce da noi sono delle calme signore che tra gli alberi mettono su per ultime le chiome fogliose, come se volessero essere sicure che non arrivino più gelate, e sono più prudenti di altri alberi anche molto più nobili più adattati a climi freschi o di altri alberi più “esploratori” e pionieri.
Se osservare i particolari della natura dalla finestra e delle specie vi fa divertire, vi ricordiamo allora che sempre con la APP inaturalist da PC o da smartphone potete raccogliere l’invito del Muse di Trento per una attività da fare insieme in casa e condividere le vostre segnalazioni con gli scienziati che vi possono aiutare nelle determinazioni e con i tutti i cittadini curiosi interessati: https://www.youtube.com/watch….

Elena stamani ci ha scritto:
“se c’è del verde su quei rami, stamattina non si vede”.
Divertitevi in famiglia e non temete, stamani da me e da Elena c’era nebbia ma poi il sole che era comunque sopra è tornato a splendere.

#iorestoacasa #simulabo #laculturachecura #fareretetraimusei #LaConoscenzaAntidotoAllaPaura @anmsitalia
#LaNaturaNonSiFermaCNC2020 #OnePeopleOnePlanet

[/vc_column_text][vc_empty_space height=”20px”][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column width=”1/2″][vc_single_image image=”854″ img_size=”full” alignment=”center”][/vc_column][vc_column width=”1/2″][vc_single_image image=”855″ img_size=”full” alignment=”center”][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][vc_column_text]

Nelle due immagini in alto:
la sequenza, a distanza di un giorno, a dimostrazione dell’aumento esponenziale del numero di foglie.

[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]