#IntornoAlMuseo

Il Biancone

𝑳𝒂 𝒗𝒊𝒕𝒂 𝒊𝒏𝒕𝒐𝒓𝒏𝒐 𝒂𝒍 𝑪𝒂𝒔𝒂𝒍𝒆

Buon mercoledì dalla nostra rubrica! 

Oggi vogliamo parlare dell’unica vera aquila che in alcuni periodi dell’anno si aggira nei cieli del nostro territorio: il Biancone🦅

Il Biancone (Circaetus Gallicus) è un rapace diurno dalle grandi dimensioni con un’apertura alare che arriva a sfiorare i 2 metri. 

Ha una colorazione inferiore chiara mentre nella sua parte superiore la testa e il petto risaltano in maniera prepotente rispetto al resto del corpo. 

In Europa è tra le specie più rare dell’avifauna e il suo stato di conservazione è ritenuto sfavorevole anche a causa delle sue zone di frequentazione, sempre più frammentate. 

La sua dieta è prettamente specializzata in rettili, in particolar modo serpenti e lucertole; per questo predilige ambienti aridi e aperti, con affioramenti rocciosi, pascoli, praterie, incolti. 

È una specie migratrice che in marzo si insedia nel nostro Paese come nidificante regolare, per poi ripartire verso settembre verso i luoghi di svernamento. Raramente sverna in Sicilia. 

Il Biancone è monogamo e depone un solo uovo a partire dai tre anni di età circa, il quale verrà covato dalla femmina per circa 45 giorni. Il piccolo resterà nel nido per circa due mesi dopodiché sarà autonomo.

Contattaci

📞 +39 388 856 8841 (anche WhatsApp)

📧 info@museodelfiore.it

6 + 4 =